Avv. Gerardo  Grazioso - Bari, BA

Avv. Gerardo Grazioso

Avvocato
Bari, BA
Riceve solo per appuntamento
Albo: Bari
Iscritto dal 11/03/2008
Visualizzato 3088 volte

70122 Bari, BA


Contatta questo avvocato

Chi sono

Laureatosi in Giurisprudenza presso l'Università di Bari nell'aprile del 1983, all'età di 22 anni e mezzo, nello stesso anno iniziava la pratica forense in uno studio di Diritto Matrimoniale ed entrava in Istituto di Diritto Privato presso la Facoltà di E.e C. dell'Università di Bari, iscrivendosi nel contempo, per perfezionare gli studi nel Diritto Canonico, alla medesima Facoltà della Pontificia Università Lateranense di Roma, dove conseguiva la seconda laurea (Licenza, corrispondente a Laurea breve, nel 1990). Conseguito il titolo di Avvocato nel 1987 ed iscritto all'Ordine degli Avvocati di Bari nello stesso anno, nel 1988 apriva studio proprio in Bari, attualmente esistente, dedicandosi prevalentemente e con passione a curare il Diritto di Famiglia e dei Minori, oltre a tutte le problematiche connesse, incluso il Diritto successorio, il Diritto Internazionale della Famiglia e quello canonico ed ecclesiastico.. Dal 1990 patrocinante anche presso il TER pugliese, perfezionando ancora successivamente gli studi di Diritto Canonico presso lo Studio Rotale del Tribunale Apostolico della Romana Rota e superando tutti gli esami annuali. Negli anni '90 è Socio Fondatore dell'AIAF e Presidente Regionale della Sezione Puglia sino al 1998. Dal 1996 è assiduo collaboratore della Rivista "Il Diritto di Famiglia e delle persone" (Ed. Giuffrè) sulla quale pubblica tuttora. Anche grazie alle proprie apprezzate pubblicazioni giuridiche, edite, oltre che sulla predetta rivista, sul "Monitor Ecclesiasticus", su "Famiglia e Diritto" e varie miscellanee giuridiche, dagli anni '90 inizia a ricevere incarichi di docenza presso Master Universitari afferenti alle problematiche della Famiglia e minorili. Nel contempo, negli stessi anni, si dedica a varare varie iniziative legislative sfociate nella presentazione di una serie di importanti Disegni di Legge in materia di separazione giudiziale, adozione, tutela ed affidamento dei minori presentati in Senato grazie a parlamentari-tramite nel corso della XIIa, XIIIa e XIVa Legislatura. Dal 1998 al 2007 è Docente presso l'Alto Corso di Perfezionamento in Legislazione Minorile presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Bari. Nel frattempo, dal giugno 2000, è iscritto all'Albo degli Avvocati Cassazionisti, Patrocinanti presso la Suprema Corte di Cassazione e le Giurisdizioni Superiori. Dal 2004 allarga il proprio ambito operativo professionale aprendo sedi dello studio in Roma ed in Milano, tuttora operative. Dal 2009 è Docente presso il Master sul Diritto del Minore presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università "La Sapienza" in Roma. Dedica la propria attività professionale forense, sia nel giudiziale che nello stragiudiziale, prevalentemente nel campo del Diritto di Famiglia, matrimoniale civile e canonico, del Diritto delle successioni, sino al Diritto Internazionale della Famiglia. Professionalità, estrema competenza e soprattutto rigorosa riservatezza e severissima tutela della privacy dei propri assistiti sono ab origine le caratteristiche precipue che fanno dell'Avv. Gerardo Grazioso, da circa un quarto di secolo, un modello, un esempio ed un puntuale punto di riferimento nel campo del Diritto di Famiglia in Italia: decine di avvocati matrimonialisti, oggi operanti autonomamente in Italia, possono vantarsi di avere svolto sotto la sua guida, nel corso del venticinquennio decorso, proficua pratica forense specialistica, che li ha portati a superare con facilità l'esame di abilitazione alla professione forense.

- Continua a leggere -

Le mie competenze

  • Separazione e Divorzio
  • Convivenza
  • Eredità e donazioni
  • Figli e adozioni
  • Internazionale e comunitario
  • Penale
  • Sacra Rota
  • Separazione e Divorzio


Contatti

Bari, BA

Via Calefati n. 228 - 70122

Altre sedi

  • Roma, RM

    Via degli Scipioni 268/A - 00192
    Riceve solo per appuntamento
  • Milano, MI

    Corso Ventidue Marzo n. 4 - 20135

Dati professionali

Iscrizione all'Albo di
Dal
Bari
1987
Cassazionista dal 01/01/2000
Studio esistente dal 1988

Dicono di me

Sei un cliente o un amico di Gerardo Grazioso e lo consigli come professionista? Lascia il tuo commento


Altre informazioni

» Diploma:

Maturità Classica (1978)

» Università:

Laurea in Giurisprudenza, Università di Bari (9 aprile 1983).

» Ha conseguito un titolo specialistico presso un'Università:

Licenza in Diritto Canonico (2a Laurea breve) presso Università Lat.se Roma (1990).

» Ha conseguito un titolo presso altri enti:

Corso Rotale (triennale) presso Tribunale Apostolico della Romana Rota con superamento di tutti gli esami annuali.

» Ha frequentato corsi di aggiornamento:

-MASTER IN RELAZIONI PUBBLICHE(I.S.FO.R.P.,Milano,1987). -MASTER IN TECNICHE DI COMUNICAZIONE E DI ARGOMENTAZIONE FORENSE (Sc.Forense,Bari,2002); -MASTER IN INFORMATICA GIURIDICA (Sc.Forense,Bari,2002). -MASTER IN DIRITTO SANITARIO E RESPONSABILITA’ DEL MEDICO (Univ.tà Sant’Anna in Pisa, 2005) -CORSO DI DIRITTO MARITTIMO (Cons. Ord. Avv. Bari, 2005) -MASTER SUL DANNO ALLA PERSONA (Univ.tà Sant’Anna in Pisa, 2006) -CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO DELL’AMBIENTE I (Scuola Forense, Bari, 2006) -CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO DELL’AMBENTE II (U.D.A.I., Bari, 2006) -CORSO SPECIALISTICO SUL DIRITTO AMMINISTRATIVO (SIAA, Milano, 2006) -CORSO DI AGGIORNAMENTO SULLE NUOVE MODIFICHE AL C.P.C. (U.D.A.I., Bari, 2006) -CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO FALLIMENTARE (C. St. in Dir. Fall,., Bari, 2006) -CORSO DI PERFEZIONAMENTO SU R.C. E DANNO NON PATRIMONIALE (Scuola Forense, Bari, 2007) -CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO DELL'ARBITRATO (Camera Arbitrale , Milano, 2009)

» Dove ha svolto la pratica forense:

In uno Studio di Diritto Matrimoniale,dal 1985 al 1988.

» Ha effettuato le seguenti pubblicazioni:

PUBBLICAZIONI GIURIDICHE IN CARTACEO -NOTA ad alcune leggi (Legge 2 luglio 1949,n. 408 e D.P.R. 30 dicembre 1972,n. 1036, in G.Tatarano (a cura di), "Il credito edilizio.Commento sistematico alla normativa vigente",Napoli, 1992.) -"Ambiente di vita del minore e affidamento",in B.Schettini, (a cura di),"Operatori e mediazione familiare",Napoli,1994, pagg. 85 e seg; -"Considerazioni in tema di invalidità del matrimonio civile nel diritto italiano",in Monitor ecclesiasticus,1996,pagg. 269 e seg.; -"Il curatore del minore nella separazione e nel divorzio.Orientamenti giurisprudenziali e dottrinali.Prospettive di riforma", in Il diritto di famiglia e delle persone,1996,pag 1242e seg; -"Le misure contro la violenza nelle relazioni familiari approvate dalla Commissione Giustizia del senato in sede referente.E' in arrivo la "separazione cautelare"?",Commento al Ddl n. 2675 XIII Legislatura,di iniziativa del Governo(poi divenuta Legge n. 154/2001),in Il diritto di famiglia e delle persone,1999, pagg. 439 e seg; -"Sulla legittimazione attiva e rappresentanza processuale del l'interdetto infermo di mente in relazione all'azione di divorzio", Commento a Sent. Cass.,I Sez. Civ.,21 luglio 2000,n. 9582,in Il diritto di famiglia e delle persone,2001,pagg. 1413 e seg. -"Pedofilìa:aspetti criminologici e novità legislative",in Il diritto di famiglia e delle persone,2002,II. -“Brevi cenni ermeneutici sulla nuova legge in tema di amministrazione di sostegno” (Relazione scritta dell’intervento programmato tenuto al Convegno AIGA Bari 2005 sul tema), pubblicato il 18/10/08 in internet sul sito http:// www.personaedanno.it (curato da Paolo Cendon), pag:www.personaedanno.it/CMS/Data/articoli/011881.aspx?abstract=true -Tutela e affidamento del minore e fattore religioso”, in Il Diritto di Famiglia e delle Persone, 2011, VI, pagg. 1786-1806.). ARTICOLI GIURIDICI DIVULGATIVI -"Il matrimonialista nel frastuono della società che cambia",Relazione esposta al Congresso Nazionale inaugurale dell’A.I.A.F., nel 1993, in Famiglia e diritto,1995,pagg. 186 e seg. -"Memorie di un delegato".Resoconto della partecipazione come delegato al Congresso Nazionale del Sindacato Avvocati Federavvocati tenutosi in Bari nel giugno 1994,,in Realtà forense,10/10/1994,pag. 7. -"Il difensore non è un optional",riflessioni sulla svalutazione del ruolo del difensore nel processo civile minorile,in Realtà forense,gennaio 1995,pag. 6. -Intervento esposto il 14/2/1996 presso la Commissione Speciale della Camera competente in materia di infanzia,in sede di Indagine conoscitiva sulla rilevazione dei bisogni dell'infanzia e sulle risposte fornite da parte delle istituzioni e del privato sociale,in Atti parlamentari Camera dei Deputati XII Legislatura,Documenti,dibattiti,Commissione speciale infanzia,Roma,1996,pagg. 155 e seg.,pagg 174 e seg. -"La Babele del bollo",riflessione sull'evoluzione e le prospettive giurisprudenziali e le proposte legislative in materia di esenzione dall'imposta di bollo nei giudizi di separazione personale ed in materia di famiglia in generale(in effetti pochi mesi dopo la Consulta si pronunciava con la nota sent. n. 154/1999),in Realtà forense,31/12/98,pag. 7. -"Il minore ha bisogno di un legale speciale",circa l'introduzione del curatore speciale del minore nei procedimenti di separazione e divorzio,in La gazzetta del Mezzogiorno, 21/8/01,pag. 8. -"Avvocati disadottati",riflessione sull'estromissione dell'avvocatura dall'ambito operativo riguardante le adozioni internazionali,compiuta dalla legge n. 476/1998,in Realtà forense,1/3/02,pag 4. PUBBLICAZIONI TELEMATICHE -"Verso una rivalutazione dell'addebito?",riflessione sulle possibili ricadute, in tema di addebito della separazione, della nota Sent. Cass. 7713/00, pubblicato il 17/1/02 sul sito http://www.dirittoefamiglia.it ,ISSN 1129-7123, della Rivista telematica curata dalla Società Italiana per lo studio del Diritto e della Famiglia,pag :www.dirittoefamiglia.it/Docs/Giuridici/Dottrina/Addebito.htm -Prima che sia troppo...Tarditi",riflessione sulla discussa Pdl Camera n. 66 XIV Legislatura,p.f. Tarditi,in Realtà forense, aprile 2002,pag.10, ed anche pubblicata,il 17/4/02,sul citato sito http://www.dirittoefamiglia.it,ISSN1129-7123,pag:www.dirittoefamiglia.it/Docs/Giuridici/Dottrina/Tarditi.htm -"Che non rimangano...Castelli in aria",brevi riflessioni sul Ddl n. 2517 XIV Legislatura,d'iniziativa del ministro Castelli, pubblicate il 27/5/02 sul citato sito www.dirittoefamiglia.it, ISSN 1129-7123,pag: www.dirittoefamiglia.it/Docs/Giuridici/Dottrina/CastellilnAria.htm

» Ha una esperienza prevalentemente in:

Diritto di Famiglia, Matrimoniale civile e penale e dei Minori; Separazioni e Divorzi; Diritto Successorio; Diritto Canonico ed Ecclesiastico; Diritto Internazionale di Famiglia; Danno alla persona e Responsabilità Medica; Diritto Penale Sessuale e di Famiglia; Diritto Amministrativo della Persona; Diritti Umani.

» Ha queste esperienze didattiche in ambito universitario:

DOCENTE presso il Master sul Diritto del Minore (dal 2009/10 sino ad oggi) (Università “La Sapienza” in Roma, Direttore Prof. Massimo Bianca) -DOCENTE presso il Master in Diritto di Famiglia tenutosi presso la LUMSA in Roma nell’anno 2009/10 (titolo delle lezioni: “Le azioni di impugnativa di status”) -DOCENTE presso l’Alto Corso di Perfezionamento in Legislazione Minorile presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Universita di Bari dall’anno 1998-99 sino all’anno accademico 2006/07 (Lezioni in tema di: adozione; affidamento familiare; affidamento del minore nella separazione e divorzio; legge sulla violenza sessuale; legge antipedofilia; criminologia minorile; aspetti criminologici della pedofilia; legge sull’amministrazione di sostegno; progetti di legge in materia di giurisdizione nel Diritto di famiglia, introduzione del curatore speciale del minore; affidamento condiviso) -DOCENTE A CONTRATTO del Coso in Diritto Patrimoniale della famiglia per l'anno accademico 2001/2002, presso l'Istituto di Diritto privato della Facoltà di E. e C. del l'Università di Bari.(Titolo del Corso:"Riflessi patrimoniali della conflittualità coniugale”). -DOCENTE al Corso di Perfezionamento presso la "Scuola superiore in bioetica e diritti umani" presso la Facoltà di Magistero dell'Università di Lecce nell'anno accademico 1997/98(Titolo delle lezioni:"Conflittualità coniugale tra etica e diritto"). -DOCENTE al Corso di Perfezionamento su "La regolamentazio ne del lavoro femminile nelle aziende private e nella pubblica amministrazione" (Tutela delle pari opportunità),organizzato nell'anno accademico 1996/97 presso la Facoltà di Economia e commercio dell'Università di Bari .(Titolo delle lezioni:"La tutela della maternità e della paternità nel lavoro subordinato").

» Ha queste esperienze di insegnamento:

Vedi sopra ed inoltre: -RELATORE al Congresso costitutivo dell'A.I.A.F.,tenutosi nel dicembre 1993 a Roma,"L'avvocato nelle procedure di tutela della famiglia e dei minori",(titolo relazione "Il matrimonialista nel frastuono della società che cambia"). -RELATORE ,e moderatore della giornata-convegno tenutasi in Taranto (giugno 1993),ed organizzata dall'Associazione"Kramer contro Kramer","Genitorialità conflittuale ed interdisciplinarietà operativa"(Titolo relazione:"Crisi della famiglia ed approccio multidisciplinare". -RELATORE al seminario di studi per Operatori sociali tenutosi in Napoli (dicembre 1993),organizzato dal Dipartimento di Scienze Relazionali dell'Università di Napoli,con il patrocinio dell'UNICEF.(Titolo relazione:"Ambiente di fatto e tutela del minore") -RELATORE al seminario per operatori sociali e del diritto, con il patrocinio dell'Università di Chieti e del Ministero della Famiglia e della Solidarietà sociale,tenutosi in Pescara nel novembre 1995(Titolo relazione:"Il curatore del minore nella separazione e nel divorzio.Orientamenti dottrinali e giurisprudenziali.Prospettive di riforma".) RELATORE,quale rappresentante dell'Associazione "Kramer contro Kramer",all'incontro tenutosi in sede di "Indagine co noscitiva sulla rilevazione dei bisogni dell'infanzia e sulle risposte fornite dale istituzioni e dal privato sociale",svoltosi presso la Commissione Speciale competente in materia di infanzia presso la Camera dei Deputati in Roma,il 14/12/1996 (XII Legislatura). -RELATORE unico ad un ciclo di Seminari giuridici tenutisi in varide date nel gennaio 1999 agli studenti del corso di Istituzioni di Diritto Privato della Facoltà di Economia e commercio dell'Università di Bari, sui temi. "Natura e criteri di determinazione dell'assegno divorzile nell'evoluzione giurisprudenziale" e "La petizione ereditaria". - RELATORE (intervento programmato) al convegno AIGA BARI de4l 21/01/2005 sull’amministrazione di sostegno (legge n. 6/2004): titolo della relazione: “Brevi cenni ermeneutici sulla nuova legge in tema di amministrazione di sostegno”. -RELATORE al Seminario giuridico titolato: “Pornografia minorile e pedofilia (legge 268/98)” svoltosi il 17/5/07 nell’ambito del Corso di Perfezionamento in Legislazione Minorile presso l’Istituto di Bioetica della Facoltà di Giurisprudenza di Bari: titolo della relazione: “Pedofilia: aspetti criminologici e legislativi”.

» I casi più difficili di cui si è occupato:

Di seguito forse non i casi più "difficili", ma quelli particolari, che "hanno fatto giurisprudenza". Collaborando con la Rivista "Il Diritto di Famiglia e delle Persone", ha infatti massimato per la Rivista alcuni casi giurisprudenziali più peculiari, tra le cause che ha vinto. Eccone un elenco non esaustivo: - Cass. civ., Sez. I, 19/11/98 n.11658, in Dir. Fam. e Pers., 2000, 62. - Trib. Bari, 20/12/2001, in Fam. e Dir., 2002, 397. - Trib. Ecc. Reg. Lombardo, 29/06/06, in Dir. Fam e Pers., 2007, I, 199. - Trib. Min. Milano, 11/07/06, in Dir. Fam. e Pers., 2007, I, 229. - Trib. Min. Milano, 04/07/07, in Dir. Fam. e Pers., 2008, I, 224. - Trib. Min. Milano, 06/07/07, in Dir. Fam e Pers., 2008, 1, 227. - C. App. Lecce, Decreto, 18/02/08, in Dir. Fam. e Pers., 2009, I,143. - C. App. Milano, 03/04/08, in Dir. Fam. e Pers., 2009, I, 159., - Pres. Trib. Matera, Ordinanza, 20/06/08, in Dir. Fam. e Pers., 2009, I, 248. -GdP Bari 31/01/09, in Dir.Fam. e Pers.,2009, IV, 1798. -C.App.Milano, Decreto, 01/04/09, in dir. Fam. e Pers.,2009, 1772

» Ha i seguenti Onori e Riconoscimenti:

Presidente Regionale Pugliese AIAF (1993-1998) Delegato al Congresso Nazionale ANF- Federavvocati 1994

» E' membro di queste Associazioni:

Aiaf; Uae; Udai; Anf-Sind. Avvocati- Bari

» Altre informazioni utili:

Autore e redattore di vari Disegni di Legge presentati al Senato a mezzo di parlamentari-tramite, tra la XII e la XiV Legislatura; precisamente: -Ideatore ed estensore del Disegno di Legge titolato "Esenzione dall'imposta di bollo in materia di procedimenti di separazione personale",Senato della Repubblica,XII Legislatura,n.1182,primo firmatario Bucciero,comunicato alla Presidenza il 30 novembre 1994; ripresentato senza modifiche nella XIII Legislatura, (3 luglio 1996,n. 862).(Successivamente superato dalla Sent. Corte Costituzionale n. 154/1999). -Ideatore ed estensore del Disegno di Legge titolato "Riforma dell'art. 6 della legge 4 maggio 1983,n. 184,in materia di adozione,con abolizione del limite massimo di età tra adottanti ed adottando e definizione normativa della preferenza per l'indivisibilità dei fratelli adottandi",Senato della Repubblica,XII Legislatura,n. 1183, primo firmatario Bucciero,comunicato alla Presidenza il 30 novembre 1994, ripresentato senza modifiche nel corso della XIII Legislatura (3 luglio 1996,n.852).(Successivamente assorbito nella legge n. 149/2001).N.B. Si deve appunto a tale recezione del Disegno di Legge di esclusiva ideazione dell’Avv. Grazioso l’introduzione del differenziale “elastico” di età tra adottanti ed adottando in tema di adozione legittimante). -Ideatore ed estensore del Disegno di Legge titolato "Introduzione del curatore speciale del minore nei procedimenti di scioglimento del matrimonio",Senato della Repubblica,XII Legislatura,n.2260,primo firmatario Bucciero, comunicato alla Presidenza l'8 novembre 1995;ripresentato senza modifiche nella XIII Legislatura(3 luglio 1996,n. 861); ripresentato con ampie modifiche nel testo e nella Relazione introduttiva nel corso della XIV Legislatura,il 21 marzo 2002, e rubricato al n. 1275.(Successivamente integralmente e testualmente trascritto in altro e successivo Ddl, di cui firmatari Caruso Antonino-Bucciero) -Ideatore ed estensore del Disegno di Legge titolato "Nuove norme riguardanti il controllo del geni tore non affidatario sulla prole minore nei procedimenti di separazione e divorzio.Regolamentazione dell'esecuzione coattiva dei provvedimenti di affidamento e regime di visite della prole minore con ampliamento delle funzioni del giudice tutelare",Senato della Repubblica,XIII Legislatura,n. 3671, primo firmatario Bucciero,comunicato alla Presidenza il 26/11/1998;ripresentato con ampie modifiche nel testo e nella Relazione introduttiva nel corso della XIV Legislatura il 21 marzo 2002,e rubricato al n. 1276.

» Parla ottimamente:

Inglese - Francese - Spagnolo - Tedesco - Russo - Polacco
Ha perfezionato le lingue frequentando,soprattutto in gioventù,corsi estivi full-immersion in Istituti di Istruzione al'Estero (Londra 1977,Nizza 1980, Parigi 1985,New York 1989,Berlino 2004) o presso Istituti o Associazioni private (British School e L.B. College,Bari; Associazione Italo -Francese, Bari; Associazione Italo - Tedesca,Bari). Russo e Polacco sono parlati dalla Dr.ssa Miloslawa Trzos

» Data e luogo di nascita:

Nato il 12/07/1960

- Continua a leggere -



Domiciliazioni

Sei un avvocato e vuoi domiciliarti presso Avv. Gerardo Grazioso? Accedi alla tua area riservata e scopri quali di queste voci (abbiamo scelto le più controverse) conteggerà nella sua specifica o cerca un altro domiciliatario. Inoltre, nella tua area, puoi anche cercare un collega a cui affidare alcuni adempimenti (sostituzioni di udienze, notifiche, accesso cancellerie, ecc.).

  • 11. e 12. Per l'esame degli scritti difensivi e della documentazione di controparte …
  • 13. Deduzioni di udienza (se ha ricevuto dettagliate istruzioni dal dominus)
  • 15. Per l'esame del dispositivo di ogni sentenza di decreti ed ordinanze emessi in o fuori udienza
  • 16. Per l'esame del testo integrale della sentenza ...
  • 18. Per la formazione del fascicolo (se predisposto dal dominus):
  • 21. Per le consultazioni (se effettivamente tenute) con il cliente (attore/convenuto)
  • 21. Per le consultazioni con il Dominus
  • 22. Per la corrispondenza informativa … (lettere, fax, ecc)
  • 24. Per l'esame di ogni relata di notifica
  • 36. Per l'esame delle prove testimoniali o dell'interrogatorio formale...
  • 37. Per l'esame delle relazioni di consulenti tecnici...
  • 38. Per la precisazione delle conclusioni...
  • 39. Per l'esame delle conclusioni di ogni controparte
  • 40. Per la redazione della nota spese
  • Onorario - Studio della controversia
  • Onorario - Consultazioni (con i clienti e/o con il Dominus inteso come cliente)
  • Onorario - Assistenza a ciascun udienza di trattazione (se hai ricevuto dettagliate istruzioni dal
  • Onorario - Assistenza ai mezzi di prova disposti dal Giudice
  • Onorario - Discussione in Pubblica Udienza
  • Gradisce avere un fondo spese in anticipo