La giurisprudenza della Suprema Corte, ampiamente consolidata da alcuni anni, afferma che la scelta dell'ex coniuge di costituire una convivenza more uxorio stabile e duratura, ben diversa da una mera coabitazione tra soggetti estranei, fa venir meno il diritto all'assegno divorzile già disposto in favore di uno degli ex coniugi e ciò, indipendentemente, dalla posizione economica dei conviventi...

- Leggi la sentenza -


La giurisprudenza della Suprema Corte, ampiamente consolidata da alcuni anni, afferma che la scelta dell'ex coniuge di costituire una convivenza more uxorio stabile e duratura, ben diversa da una mera coabitazione tra soggetti estranei, fa venir meno il diritto all'assegno divorzile già disposto in favore di uno degli ex coniugi e ciò, indipendentemente, dalla posizione economica dei conviventi...