Cosa può accadere se oggetto di vendita è un veicolo su cui è iscritto fermo amministrativo. È fondata la domanda di risoluzione del contratto di vendita di un veicolo usato gravato da fermo amministrativo. Questo, infatti, costituisce un vincolo sul bene che ne determina una parziale indisponibilità e che, se conosciuto, avrebbe indotto l'acquirente ad astenersi dalla conclusione del contratto

- Leggi la sentenza -



Su tale fattispecie si è pronunciato il Tribunale di Genova, con sentenza n. 1526/2017: "Il fermo amministrativo costituisce in base all'art 86 D.P.R. 602/1973 sulla riscossione, un vincolo di natura reale sul bene mobile registrato, che ne segue le sorti e la circolazione, determinandone una parziale indisponibilità, fin quando non sia assolto il credito tributario principale da esso assistito: con apprezzabili esiti sanzionatori in caso di circolazione del veicolo interessato".